Sposarsi in Calabria

Cosa cucino oggi? Ricette che Passione ti offre ogni giorno un nuovo menù

La Ricetta

Pancakes Soffici - Gli Originali Americani
Pancakes Soffici
Categoria Preparati di Base
Tipo Varie
Tempo 20' min
Ingrediente Principale Latte
Difficoltà Facile
Origine Stati Uniti
"I pancakes spopolano sulle tavole della prima colazione, dall'America all'Italia una golosa ricetta ancora più soffice."

Ingredienti

200 gr di farina - 2 uova - 250 ml di latte - 1 pizzico di sale - 4 cucchiaini di zucchero - 1 cucchiaino di lievito vanigliato - Burro per ungere la padella

Preparazione

Avevamo già preparato i pancakes, ricordate? Ma ho provato questa nuova ricetta e voglio condividerla con voi, è un pochino più impegnativa, ma sicuramente da preferire, vengono dei pancakes così soffici, morbidi, sembrano quasi dei plumcakes quanto son buoni.

Allora per prima cosa non dobbiamo far altro che separare i tuorli dagli albumi. Montiamo a neve ben ferma gli albumi utilizzando il classico pizzico di sale che ci aiuterà nel compito.

Poi, in una ciotola, a parte, lavoriamo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una spuma molto chiara. Aggiungiamo il lievito alla farina. Poi iniziamo ad aggiungere, al composto, la farina, alternandola con un po' di latte, in modo da tenere il composto sempre un po' denso, che ci permetterà di evitare che si formino grumi. Quando avremo finito di aggiungere il latte e la farina andremo ad incorporare gli albumi, come sempre, per evitare di smontarli, ne aggiungiamo un po' alla volta, e incorporiamo dal basso verso l'alto, così il composto prenderà tutta l'aria necessaria affinché i nostri pancakes in cottura rimarranno belli gonfi e morbidi.

Ora non ci resta che ungere un tovagliolo di carta con pochissimo burro, e andare ad ungere con lo stesso, la padella che useremo per cuocere i pancakes. Possiamo usare un comune padellino antiaderente, grande o piccolo non ha molta importanza, per una cottura uniforme è sempre meglio cuocerne uno alla volta, disponendo un mestolo di composto nel centro della padella.

Lasciamo scaldare bene la padella, passiamo quindi il burro come indicato sopra dal centro della padella, allargandoci verso l'esterno, e poi versiamo delicatamente un mestolo di composto al centro della padella, andando a distribuirlo per ottenere una frittella circolare.

La frittella americana inizierà a cuocere, il fluido diventerà solido, si gonfierà, e sarà pronto per essere girato, non ho calcolato i tempi di cottura, ma è tutto molto intuitivo, non bisogna alzare troppo la fiamma per evitare che le frittelle brucino, e d'altro canto, bisognerà aspettare, per girarla, che tutta la superficie sia ben asciutta, ossia che la frittella non sia liquida e possa scolare mentre andiamo a girare. Giriamo dall'altro lato, lasciamo ancora qualche secondo sul fuoco e ripetiamo l'operazione con un'altra frittella. All'inizio meglio ripassare il tovagliolo con il burro per ogni pancake, poi dopo, qualche volta possiamo anche saltare questa operazione. Procediamo così fino ad esaurire il composto. Poi non ci resterà che farcire i nostri gustosi pancakes, o frittelle americane, come più ci piace, con sciroppo d'acero, nutella, frutta caramellata, panna, cioccolato, marmellate, a voi a scelta.

Siccome il composto basta per 4, e noi eravamo in 2, ne ho conservato metà in frigo per la colazione del giorno dopo, ottimo come appena fatto.

Data Inserimento 30/10/2013
<< Indietro...
Utilità...
Disclaimer Copyright Contatti
Privacy