Sposarsi in Calabria

Cosa cucino oggi? Ricette che Passione ti offre ogni giorno un nuovo menù

La Ricetta

Cime di Rapa Affogate
Cime di Rapa Affogate
Categoria Contorni
Tipo Vegetali
Tempo 40' min
Ingrediente Principale Cime di Rapa
Difficoltà Molto Semplice
Origine Italia
"Le cime di rapa affogate sono un piatto eccezionale, tipico della Puglia, ma diffuso in tutto il Sud Italia."

Ingredienti

1 kg di cime di rapa – 1 spicchio d’aglio – Olio d’oliva – sale

Preparazione

Puliamo le cime di rapa, prendiamo solo le punte tenere. Le passiamo sotto l’acqua corrente per lavarle per bene, se ci sono dei fiori già aperti, colorati di giallo li togliamo.

In un tegame con coperchio mettiamo un filo di olio d’oliva e uno spicchio d’aglio in camicia. Lasciamo scaldare appena e aggiungiamo le cime di rapa. Aggiungiamo dell’acqua per facilitare la cottura, ma non esageriamo, devono venire belle asciutte, in modo che alla fine rimane solo l’olio e si insaporiscano per bene.

Il quantitativo d’acqua da aggiungere dipende dalla morbidezza delle cime stesse, se mentre le puliamo, direttamente con le mani, ci accorgiamo che sono dure mettiamo un po’ di acqua in più, se sono tenere, ne basta una tazzina da caffè.

Lasciamo cuocere a fuoco basso con coperchio, e giriamo ogni tanto, quando vediamo che son quasi cotte togliamo il coperchio e lasciamo asciugare per bene.

Le saliamo a fine cottura, o aggiungiamo un pizzico di sale all’inizio e regoliamo alla fine se necessario.

Il tempo di cottura varia in base alla tenerezza delle cime di rapa, potrebbero bastare 15 minuti o molto di più, ma in un’ora massimo il piatto è pronto.

Le serviamo ancora calde per accompagnare dei secondi di carne, le salsicce, così preparate sono ottime anche per condire la pasta.

Data Inserimento 04/03/2012
<< Indietro...
Utilità...
Disclaimer Copyright Contatti
Privacy