Sposarsi in Calabria

Cosa cucino oggi? Ricette che Passione ti offre ogni giorno un nuovo men¨

Come pelare le mandorle in un attimo

Come pelare le mandorle

Sgusciate le mandorle, sono rivestite di una pellicina marrone, che non Ŕ adatta a molte preparazioni, cosý nasce l'esigenza di pelarle, molto pi¨ belle anche esteticamente per guarnire e decorare i nostri dolci o anche le insalate. Come pelare le mandorle senza fatica, lo vediamo subito.

Mettiamo sul fuoco un pentolino con un po' di acqua, mettiamo subito dentro le mandorle da pelare, e lasciamo che l'acqua si scaldi, non deve raggiungere il bollore.

Il video consiglio come pelare le mandorle in un attimo:

Verifichiamo quando l'acqua ci sembra calda, se una mandorla si pela facilmente. Basta prenderne una, metterla fra pollice e indice e premere, se la buccia vien via senza sforzo allora possiamo anche spegnere il fuoco, l'acqua Ŕ alla temperatura giusta, mica vogliamo farla bollire e cuocere le mandorle.

Lasciamo raffreddare l'acqua prima di procedere a pelare le mandorle, come prima basta prendere una mandorla per volta fra le dita, esercitare una breve pressione e la mandorla sarÓ per magia fuori dal suo involucro originario. Adesso che le mandorle sono pelate le possiamo usare per le nostre ricette, magari da fare a scaglie per guarnire un buon dolce o per arricchire le insalate invernali, specie a Natale. In effetti in questo periodo dell'anno si consuma molta frutta secca, nocciole, mandorle, pistacchi, ora sapete come sbucciare le mandorle, e se ricordate avevamo visto un po' di tempo fa come fare a pelare anche le castagne.

Vi do un ultimo suggerimento per rendere le vostre mandorle ancora pi¨ buone, tostatele prima di usarle per le vostre ricette, vedrete che intensitÓ di sapore, io lo faccio in forno, in padella, ma anche in microonde, basta dare un minuto alla massima potenza per una piccola manciata.

 
<< Indietro
     
Utilità...
Disclaimer Copyright Contatti
Privacy