Sposarsi in Calabria

Cosa cucino oggi? Ricette che Passione ti offre ogni giorno un nuovo menù

Cottura a Bagnomaria

Cottura a Bagnomaria

La cottura a bagnomaria è una cottura lenta indicata per diverse preparazioni che hanno bisogno di una cottura /strong>graduale e controllata.

Consiste nel cuocere gli alimenti in un contenitore che a sua volta viene messo a galleggiare in un altro contenitore più grande, che è stato precedentemente riempito d'acqua e lasciata scaldare sul fuoco.

Il calore dell’acqua viene gradualmente trasferito agli alimenti contenuti nel recipiente immerso nell’acqua.

Ci sono tanti preparati molto noti che è preferibile realizzare con questo metodo di cottura tra ci abbiamo il cioccolato fuso, le fondute di formaggio, il creme caramel, la panna cotta, soufflé e tanti altri. L’unico inconveniente è che la cottura con questo sistema ha dei tempi molti lunghi che però possono essere ridotti se si fa il bagnomaria al microonde o al forno.

Con questo metodo di cottura vengono inoltre preparate molte conserve, si sigillano gli alimenti nei vasetti di vetro e si portano ad ebollizione per 20-40 minuti per sterilizzare le conserve e permetterne una lunga conservazione.

 
<< Indietro
     
Utilità...
Disclaimer Copyright Contatti
Privacy